Il PVA (Polivinil acetato) è un materiale termoplastico solubile in acqua

Il PVA (Polivinil acetato) è un materiale termoplastico solubile in acqua

Questo significa che gli oggetti stampati in PVA possono essere facilmente rimossi dai supporti una volta che la stampa è completa

Il PVA (Polivinil acetato) è un materiale termoplastico solubile in acqua utilizzato comunemente in stampa 3D FDM (Fused Deposition Modeling) come supporto per alcuni materiali di stampa.

Una delle caratteristiche più importanti del PVA è la sua solubilità in acqua. Questo significa che gli oggetti stampati in PVA possono essere facilmente rimossi dai supporti una volta che la stampa è completa, semplificando notevolmente il processo di post-elaborazione.

Il PVA è anche un materiale termoplastico leggero, il che significa che gli oggetti stampati in PVA hanno un peso inferiore rispetto agli oggetti stampati in altri materiali. Ciò lo rende ideale per la creazione di oggetti leggeri come modellini, prototipi e componenti di automobili.

Il PVA è facile da stampare, ha una temperatura di estrusione moderata e non emette fumi tossici. Inoltre, essendo un materiale solubile in acqua, è adatto per una vasta gamma di applicazioni, come prototipi, modellini, supporti stampa.

Post Recenti

  • Legno PLA (W-PLA) nella Stampa 3D: estetica naturale e creatività illimitata

    Legno PLA (W-PLA) nella Stampa 3D: estetica naturale e creatività illimitata

  • Fibre di Carbonio (CF) nella Stampa 3D: prestazioni elevate per applicazioni tecniche e industriali

    Fibre di Carbonio (CF) nella Stampa 3D: prestazioni elevate per applicazioni tecniche e industriali

  • Poliammide (PA) nella Stampa 3D: versatilità e resistenza per applicazioni tecniche

    Poliammide (PA) nella Stampa 3D: versatilità e resistenza per applicazioni tecniche

  • Polilattato (PLA) nella stampa 3D: versatilità ecologica e qualità di stampa superiore

    Polilattato (PLA) nella stampa 3D: versatilità ecologica e qualità di stampa superiore